Natale nel mondo: Makowiec senza glutine

Il dolce natalizio tipico della Polonia, il Makowiec

Natale nel mondo: Makowiec senza glutine - Gluten Free Travel and Living
Natale nel mondo: Makowiec senza glutine – Gluten Free Travel and Living

Eccoci al terzo e ultimo appuntamento prima di Natale.

Come avrete già notato dai Kuciukai lituani e dal Bolo de Natal brasiliano, questo dicembre lo abbiamo voluto dedicare alla scoperta dei dolci tipici natalizi di altri paesi.

Oggi siamo in Polonia, dove il dolce di Natale della tradizione è il Makowiec.

In realtà è un dolce diffuso in tutta quella zona dell’Europa: Austria, Ungheria, Romania, fino ad arrivare in certe zone della Russia, hanno dolci con il mac, il papavero appunto.

Simbolo di fertilità ed abbondanza, il papavero con i suoi minuscoli semini neri è onnipresente nella cultura dell’est.

Natale nel mondo: Makowiec senza glutine - Gluten Free Travel and Living
Natale nel mondo: Makowiec senza glutine – Gluten Free Travel and Living

Come in questo rotolo lievitato.

Da una ricerca sul web, siamo risaliti a diverse ricette, ma abbiamo deciso di fidarci di questa, che abbiamo sglutinato.

Abbiamo naturalmente dovuto modificare l’impasto per le nostre esigenze di intolleranza al glutine, ma il risultato è talmente ben riuscito che francamente pensiamo si faccia fatica a capire ” l’assenza ” di qualcosa.

L’area cucina e video ricette vi augura un felice Natale e un meraviglioso e goloso 2018!

 

Ingredienti:

13 g lievito di birra fresco

240 g Miscela per dolci lievitati Molino Dallagiovanna

50 g burro fuso

3 tuorli

175 g latte

Per la farcia:

120 g semi di papavero

110 g zucchero

200 g latte

1 cucchiaio di miele

1 albume

2 cucchiai di confettura a piacere

25 g mandorle

25 g uvetta

25 g scorza di arancia candita senza glutine

1 cucchiai di burro morbido

1 tuorlo

1/2 cucchiaio di farina (anche sola farina di riso finissima gluten free)

 

Procedimento:


Scaldate il latte previsto nella farcia e unite i semi di papavero.

Coprite e lasciate che si ammorbidiscano.

Scaldate il latte per l’impasto in modo che sia tiepido, unite il lievito e lo zucchero e mescolate.

Circa 30′ dopo procedete all’impasto.

Versate la miscela e i tuorli e impastate bene, otterrete una pasta molto appiccicosa ma va bene così.

Incorporate il burro molto morbido, impastando molto bene finché non otterrete una pasta liscia e leggermente appiccicosa.

Adagiate l’impasto nella ciotola, coprite la ciotola e mettetela al riparo da correnti di aria e in un luogo tiepido.

Aspettate che raddoppi di volume.

Natale nel mondo: Makowiec senza glutine - Gluten Free Travel and Living

Poco prima di continuare la ricetta, occupatevi della farcia.

Scolate benissimo i semi di papavero, versateli in un mixer, unite lo zucchero e le mandorle e frullate molto bene.

Versate tutto in una ciotola e aggiungete l’uvetta, il miele, la confettura, la scorza di arancia candita, il tuorlo e la farina e mescolate con cura.

Incorporate il burro e mescolate.

Montate a neve l’albume e incorporatelo alla farcia, ottenendo una miscela morbida.

Natale nel mondo: Makowiec senza glutine - Gluten Free Travel and Living

Ungete una spianatoia.

Appoggiate la pasta lievitata sulla spianatoia e lavoratela con le mani unte di olio di semi finché non sarà molto liscia.

Ungete leggermente un largo rettangolo di carta da forno e appoggiate al centro la pasta.

Ungete un mattarello e stendete delicatamente la pasta fino ad ottenere un rettangolo di circa mezzo centimetro e un poco più piccolo della carta da forno.

Spalmate con cura la farcia su tutta la superficie, ma lasciando un lembo senza farcia.

Pre riscaldate il forno a 180°.

Ribaltate prima le due estremità più corte sulla farcia e poi, aiutandovi con la carta da forno, arrotolate con attenzione la pasta, stringendo man mano la pasta in modo che non ci siano troppi spazi vuoti.

Quando avrete finito di arrotolare la pasta, stringete il rotolo affinché sia compatto (rimuovete l’eventuale farcia fuoriuscita dalla pasta in fase di arrotolamento) e poi avvolgetelo con la carta da forno, ma evitando di stringere troppo perché il rotolo deve avere spazio per lievitare in cottura.

Adagiate il rotolo su una placca, con la parte della chiusura sul fondo e chiudete con cura anche le estremità della carta, ripiegandole sotto il rotolo.

Natale nel mondo: Makowiec senza glutine - Gluten Free Travel and Living

Cuocete il rotolo per 50′.

Aspettate che sia tiepido e rimuovete la carta da forno.

Il dolce può essere decorato con una glassa di acqua e zucchero a velo senza glutine oppure semplicemente spolverato con zucchero a velo.

Noi abbiamo optato per la glassa e dei cubetti di arancia e ciliegie candite.

Il rotolo va affettato da freddo, si conserva a lungo chiuso in un sacchetto per alimenti e fuori dal frigo.

 

Note:

Se non trovate questa miscela gluten free, potete usare la Miscela per pane Nutrifree, ma state attenti alla quantità di latte, è possibile che ne serva di meno.

La farcia può essere variata a piacere, usando la confettura che più preferite e magari sostituendo le mandorle con noci.

La farcia può essere preparata il giorno prima, basta incorporare l’albume a neve prima di spatolarla sulla pasta.

L’impasto può essere fatto il giorno precedente. Una volta pronto, può essere conservato in frigo. L’indomani va tolto dal frigo, portato a temperatura ambiente e poi bisogna aspettare che lieviti per bene.

 

 

 

Post Comment