Natale nel mondo: Bolo de Natal senza glutine, la video ricetta

Direttamente dal Brasile, ecco il Bolo de Natal ma senza glutine

Natale nel mondo: Bolo de Natal senza glutine, la video ricetta - Gluten Free Travel and Living
Natale nel mondo: Bolo de Natal senza glutine, la video ricetta – Gluten Free Travel and Living

Continua il nostro viaggio alla scoperta dei dolci tipici natalizi di altri paesi.

La settimana scorsa siamo andati in Lituania per i kuciukai, stavolta voliamo in Brasile.

Il Bolo de Natal, letteralmente Torta di Natale, è un dolce importato dal Portogallo.

A base di frutta candita, uvetta, spezie e glassa, è un dolce lievitato che si presenta a forma di ciambella ed è davvero molto goloso.

Noi abbiamo provato a sglutinarlo e in effetti la resa è ottima anche anche gluten free.

Non presenta grandi difficoltà, non è come i nostri grandi lievitati, ma è un dolce da credenza durevole e molto buono.

Natale nel mondo: Bolo de Natal senza glutine, la video ricetta - Gluten Free Travel and Living
Natale nel mondo: Bolo de Natal senza glutine, la video ricetta – Gluten Free Travel and Living

Abbiamo pensato che fosse utile girare la video ricetta, ma vi riportiamo la lista della spesa qui sotto.

Cosa ci serve?

Ingredienti per uno stampo da 26 cm.

200 g burro a temperatura ambiente

4 uova

200 g zucchero di canna

100 g succo di arancia (o latte)

50 g Porto (noi vino Marsala superiore)

80 g Mix per dolci Nutrifree senza glutine

180 g Mix per lievitati senza glutine Biaglut pacco da 1 kg

70 g maizena senza glutine

12 g lievito per dolci senza glutine

1 cucchiaino di cannella

1 pizzico di noce moscata

100 g uvetta

100 g frutta esotica candita (noi non ne abbiamo trovata di gluten free e abbiamo scelto l’arancia candita a cubetti senza glutine)

1 cucchiaio di farina di riso finissima senza glutine

per la glassa e la decorazione:

150 g circa di zucchero a velo senza glutine

acqua quanto basta

ciliegie candite senza glutine

foglie di agrifoglio o altre foglioline verdi

 

Procedimento:

Montate con le fruste il burro morbido e lo zucchero.

Unite  i tuorli.

Unite succo di arancia e farine miscelate al lievito, alternandoli.

Unite il liquore.

Incorporate le spezie.

Montate a neve ferma gli albumi.

Infarinate la frutta candita e l’uvetta.

Incorporate delicatamente e in più riprese gli albumi e infine unite la frutta infarinata.

Imburrate e infarinate lo stampo e riempitelo con l’impasto.

Cuocete a 180° per circa 35′.

 

Note:

Potete a piacere unire circa 4 cucchiai di noci tritate.

Se non disponete di mix potete usare farine naturali e amidi in questa proporzione:

160 g farina di riso finissima gluten free

110 g maizena gluten free

60 g fecola gluten free

oppure potete usare un mix per dolci senza glutine che reperite più facilmente.

Essendo un dolce a base di burro, appena cotto e per le successive 12 ore è morbidissimo, ma poi tende leggermente ad rassodare.

Basta conservarlo sotto una campana per dolci lontano da correnti d’aria ma non in frigorifero, dura svariati giorni.

La ricetta è tratta da qui.

Se volete una glassa più densa, potete seguire le indicazioni riportate nella ricetta originale e cioè:

250 g zucchero a velo e 4 cucchiai di succo di lime o acqua.

 

Post Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.