Massimo Zero: le farine senza glutine

Massimo Zero è il mix per pane senza glutine che oggi abbiamo provato per voi!

Massimo Zero - Gluten Free Travel and Living

Massimo Zero Mix per pane senza glutine; lo avete mai provato? E’ in commercio già da un po’ e oggi, per la nostra Rubrica Croce e Delizia (dove trovate tutti i precedenti esperimenti) abbiamo fatto il nostro solito esperimento per capire resa e lavorabilità di questo mix.
In passato avevamo già provato la Pasta Massimo Zero, che rimane ancora oggi uno dei prodotti, a nostro avviso più validi in commercio, sia per qualità degli ingredienti che per prezzo e gusto. Leggete qui la nostra recensione.

Cominciamo dunque con il conoscere ingredeinti e costi del mix per pane di Massimo Zero

Confezione da gr 450 € 3,70
Ingredienti
Amido di mais, farina di riso, farina di soia, sale, addensante gomma di xantano

La ricetta, sempre la stessa, ve la ricordiamo:

250 gr di farina
200 gr di acqua
Mezzo cucchiaino di miele
5 g lievito di birra fresco
2 cucchiai olio
1 cucchiaino di sale (circa 5 g)

Lavorato tutto nell’impastatrice ecco come risultava il composto

Massimo Zero - Gluten Free Travel and Living
Prima della lievitazione

Dopo circa due ore di lievitazione, l’impasto appariva così

Massimo Zero - Gluten Free Travel and Living
Dopo la lievitazione

Il composto a questo punto risulta lavorabile con l’ausilio di poca farina e noi lo abbiamo leggermente sgonfiato e rimodellato in una pagnotta incisa a croce, che abbiamo rimesso a lievitare sotto una campana per il tempo necessario a scaldare la pietra refrattaria.
Abbiamo dunque pennellato con una emulsione di acqua e olio e cotto a 250° statico per 10 minuti e per altri 20 minuti a 200°
Ecco il risultato finale

Massimo Zero - Gluten Free Travel and Living

Considerazioni finali: il pane resta abbastanza umido all’interno e questa umidità ne condiziona negativamente il sapore e l’odore. La crosta è gradevole e croccante. Dopo poche ore il pane tende a seccare pur rimanendo molle all’interno.

 

Ecco dunque cosa pensiamo di Massimo Zero per pane: 
Assorbimento liquidi: normale
Lievitazione prima della cottura: medio-alta
Lievitazione dopo la cottura: media
Lavorabilità dell’impasto: buona
Colore della crosta: dorato
Qualità della crosta:  croccante
Umidità interna del pane: alta
Alveolatura della mollica: media
Odore: abbastanza gradevole
Sapore: tipico dei mix con sole farina di mais e riso
Durata: il giorno dopo il pane secca molto, specie nella parte esterna

 

 

 

Questo post non ha sponsor

Post Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.