La spesa di dicembre: aiutiamo il nostro organismo a stare in equilibrio

La spesa di dicembre: cosa mettere nel carrello della spesa per aiutare il nostro organismo a stare in equilibrio.

Torrone, pandoro, panettone, per spesa di dicembre non intendiamo questo.
E nemmeno cotechino.

L’ultimo mese dell’anno è quello in cui mettiamo più alla prova il nostro corpo: stravizi a tavola, qualche bicchiere di troppo e orari poco regolari.

Come già detto in passato, è importante stare attenti a ciò che portiamo in tavola, ridurre il saccarosio, mantenere la glicemia costante e aiutare l’intestino a stare bene.
Una dieta ricca di cereali integrali, legumi, verdure ci consente però di fare qualche strappo alla regola. Qualche.

Come mantenere la glicemia costante? Michela ci dà qualche suggerimento.

Attenzione anche ai preparati senza glutine, magari imparando a leggere bene i valori di zucchero indicati sulle etichette. Fabiana ha approfondito la questione in questo articolo.

Non pensiamo solo ai chili di troppo, se il corpo sta bene, terremo sotto controllo più facilmente anche quelli.

Ma spulciamo subito la spesa di dicembre.

FRUTTA E VERDURA

barbabietola spesa di dicembre - Gluten Free Travel and Living

Prepariamo la nostra cesta della spesa e mettiamo dentro barbabietole, carciofi, cardi, carote, cavolfiori e tutta la famiglia dei cavoli (un po’ come abbiamo fatto a novembre).
Cicoria, coste, crauti, finocchi, radicchio, porro, spinaci, zucca, topinambur, scorzonera.

È chiaro che il 90% di ciò che abbiamo elencato si sposa perfettamente con la pastella, ma voi dimenticatela!

Andate di minestre, passati, infusi, farete il pieno di energia e vitamine senza dare il colpo di grazia al vostro corpo.

passato di verdure dicembre - Gluten Free Travel and Living

E la frutta?
I canditi e l’uva passa del panettone non fanno testo.
Gli agrumi, quelli sì.

Per spezzare la fame a metà mattina o una spremuta appena svegli, arance, limoni, mandarini sono grandi alleati.
la frutta di novembre: gli agrumi - Gluten Free Travel and Living
Mele cotogne, pere, kiwi e cachi riempiono il carrello.
Pere dicembre - Gluten Free Travel and Living

In diverse regioni a Natale si consuma tanto pesce, ma ad avere la meglio sulla tavola delle feste è, molto spesso, la carne.
Attenzioniamo il consumo e in pescheria prediligiamo i prodotti di dicembre.

Molto pesce azzurro come alici, sgombri, sardine.
sardine dicembre - Gluten Free Travel and Living
Ma anche triglie, calamari, polpi, moscardini e ancora nasello, rombo, spigola e sogliola.
Dimenticate gli intingoli, quando potete, il nostro pesce, buono e di stagione, si presta perfettamente a cotture leggere e condimenti mediterranei.
C’è di meglio di un filo di olio EVO appena molito e qualche goccia di limone?

Post Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.