Koilia; le farine senza glutine

Koilia è il mix di farine senza glutine provato oggi per voi

Koilia -Gluten free Travel and Living
Koilia -Gluten free Travel and Living

 

E’ Koilia il Mix protagonista della nostra rubrica Pane senza glutine Croce e Delizia di questo mese.

Dopo la pausa estiva riprendono le nostre sperimentazioni con i Mix di farine per pane senza glutine che sono davvero tantissime e che abbiamo elencato per voi in questa pagina.
Ognuno di loro si comporta diversamente in lievitazione, in cottura e con il gusto finale del pane e noi abbiamo utilizzato sempre la stessa ricetta per capire come utilizzarli da soli o miscelati fra loro.

Oggi proviamo Koilia, un Mix presente già da un po’ sul mercato con la stessa formulazione della farina Conad universale senza glutine. Io la compro al Discount Tuodì che presenta una linea completa con questo marchio: dalle farine alla pasta, dagli affettati agli snack e alle merende fino ad arrivare alla pizza surgelata e alla birra.

Il costo è di Euro 3,99 per un chilo di farina.

Ecco gli ingredienti:
Amido di frumento deglutinato, amido di mais, latte magro in polvere, zucchero, fibre di psyllium, fibra di cicoria (inulina), addensante: gomma di guar E464, anti-agglomerante: carbonato di calcio.

La ricetta, sempre la stessa, ve la ricordiamo:

250 gr di farina
200 gr di acqua
Mezzo cucchiaino di miele
5 g lievito di birra fresco
2 cucchiai olio
1 cucchiaino di sale (circa 5 g)

Lavorato tutto nell’impastatrice ecco come risultava il composto

Koilia -Gluten free Travel and Living
Prima della lievitazione

Dopo circa un’ora e mezza di lievitazione, l’impasto appariva così

Koilia -Gluten free Travel and Living
Dopo la lievitazione

 

Dopo aver pennellato la pagnotta con una emulsione di acqua e olio abbiamo cotto su refrattaria a 250° per 10/15 minuti e a 200° per altri 20 minuti. La pagnotta si è eccessivamente colorata all’esterno e, pensando che avesse già raggiunto la cottura l’ho estratta dal forno. L’interno era ancora leggermente umido pertanto consiglio di portare la temperatura da 250° a 200° qualche minuto prima rispetto al solito.

Koilia -Gluten free Travel and Living
Koilia -Gluten free Travel and Living

 

Ecco dunque cosa pensiamo di Koilia: 
Assorbimento liquidi: normale
Lievitazione prima della cottura: elevata
Lievitazione dopo la cottura: normale
Lavorabilità dell’impasto: ben lavorabile
Colore della crosta: scuro
Qualità della crosta:  croccante
Umidità interna del pane: bassa
Alveolatura della mollica: media
Odore: buono
Sapore: ottimo e senza retrogusto
Durata: il giorno dopo il pane resta morbido e saporito

 

Questo post non ha sponsor

Post Comment