Ciambella di Chioggia senza glutine

La ciambella di Chioggia ma senza il buco e gluten free!

Ciambella di Chioggia senza glutine - Gluten Free Travel and Living
Ciambella di Chioggia senza glutine – Gluten Free Travel and Living

La ciambella è un tipico dolce della città di Chioggia, a forma di panetto, una ciambella senza il buco insomma!

Ogni famiglia ha la sua ricetta segreta che viene tramandata di generazione in generazione.

Abbiamo provato a sglutinarla e siccome è venuta bene, condividiamo con voi la nostra ricetta.

Da brava chioggiota garantisco l’originalità.

E’ possibile trovarla farcita con crema di nocciole, ma anche in versione naturale è perfetta per la colazione o per la merenda.

Ciambella di Chioggia senza glutine - Gluten Free Travel and Living
Ciambella di Chioggia senza glutine – Gluten Free Travel and Living

Ma ecco gli ingredienti per due ciambelle:

250 g miscela senza glutine Schär Mix it!
150 g  miscela senza glutine Conad
100 g  Miscela senza glutine Biaglut
2 uova
120 g margarina
100 g zucchero di canna
4 cucchiaini di lievito per dolci senza glutine
Scorza grattugiata di un limone bio
Granella di zucchero senza glutine
Gocce di cioccolato fondente senza glutine
Latte scremato quanto basta
Procedimento:
Mettete la farina a fontana sulla spianatoia, fate un buco al centro ed unite le uova, la margarina, lo zucchero, il lievito, la scorza grattugiata di un limone.
Iniziate ad impastare con le mani aggiungendo a poco a poco il latte scremato finché non ottenete una pasta simile alla frolla.
Dividete l’impasto in due parti e formate due filoncini.
Adagiate i due filoni sulla teglia  rivestita da carta da forno.
Fate delle incisioni sulla superficie a mò di griglia.
Pennellate la superficie con il latte scremato e spolveratene uno con la granella di zucchero e l’altro con le gocce di cioccolato.
Infornate a 180°per circa 25′.
Nota:
Se volete rendere la preparazione anche lactose free, potete sostituire il latte parzialmente scremato con del latte di riso.

Post Comment