Val di Fassa senza glutine in Camper -Part II

Val di Fassa senza glutine? Ecco la seconda parte del nostro itinerario

 

In Val di Fassa ci eravamo lasciati, due martedì fa, al Camping Vidor e continuiamo oggi il nostro viaggio per le verdi valli del Trentino con una panoramica passeggiata verso Moena. C’è una bellissima pista ciclabile che da Molina di Fiemme porta fino a Canazei e noi decidiamo di percorrere a piedi i 6 Km che separano Pozza di Fassa da Moena. Il sacrificio è stato ampiamente ricompensato

 

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living
Pista Ciclabile Moena-Canazei

Arriviamo a Moena,  “La fata delle Dolomiti”, con le sue strade eleganti e le sue bellissime case dalle finestre e facciate multicolori.

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living
Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Qui la gioia di vedere una pasticceria dove all’esterno troneggia la scritta Gluten free dura ben poco.

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living

Siamo al Faloria, hotel ma anche bar e pasticceria

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living

Anche il Faloria è in circuito AIC, entriamo, mi avvicino al barman , timida ma speranzosa e chiedo tutto d’un fiato: “Ma avete anche dolci senza glutine? “  Deludente la risposta: “No, mi spiace. Abbiamo qualcosa solo durante i pasti, su in albergo. Più che altro cucina, non pasticceria. A volte ci scappa una frittella di mele ma qui al bar non arriva nulla”. Bene! Allora cosa avete per noi? “Abbiamo il gelato e anche lo yogurt con i frutti di bosco!” Wow! Sarà per questo che sono addirittura segnalati da AIC? Si ma….mica avrete anche i coni senza glutine??? “No, quelli no”. Ah ecco, mi sembrava eccessivo.
Poiché la fame è fame, ci siamo accontentate di un gelato però…onore al merito perché è stato uno dei gelati più buoni che io abbia mai assaggiato! Vi consiglio fortemente i gusti cannella, cioccolato (troppo buono!) e fior di latte.

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living
Gelato cannella, cioccolato e fior di latte

Per fortuna che a Moena ci si può togliere lo sfizio di una pizza, grazie ad un romano, Gianluigi De Sirena, che ha aperto la Pizzeria Lo Sfizio. Qui troviamo piatti tradizionali italiani e anche cucina tipica della zona . Antipasti a base di salumi e formaggi locali in compagnia di miele al tartufo e confetture stuzzicanti serviti con pane senza glutine (rosette Schaer). Primi piatti a base di pasta o polenta conditi con finferli, speck e altre delizie di montagna (provate fettuccine porcini e limone). Anche la pizza è apprezzabile ed è disponibile in tantissime varianti (basi preparate da loro  con mix che include grano saraceno ). Abbiamo provato quella ai finferli e speck molto buona. Dolci senza glutine fatti in casa fra cui crepes ai frutti di bosco o alla nutella, panna cotta, sacher e gelati.
Alla fine dei pasti…rifatevi con lop shopping di montagna!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non fidatevi troppo della Guida Shop & Eat della Val di Fassa; sembra un miracolo infatti che qui compaiano molti, troppi ristoranti, rifugi e pizzerie segnalati con “cucina per celiaci” ma poi arrivati sul posto…nessuno sa nulla! Certo, sulla base della fiducia ci si può sempre affidare alla buona sorte e provare a rischiare con piatti teoricamente gluten free in natura ma…la contaminazione non è esclusa

Ecco cosa abbiamo provato senza apparenti danni ai nostri intestini

Da Canazaei a Passo Pordoi

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living
Belvedere-Pordoi

Pranzo presso l’Hotel Ristorante Savoia –Streda de Pordoi 9

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living

L’unica pietanza sicura che siamo riusciti a spuntare è stata una polenta con formaggio fuso e uova al tegamino visto che tutti i sughi le salse e i condimenti contengono glutine. Hanno però pensato al pane senza glutine; confezionato ovviamente ma piacevolmente riscaldato e croccante. Locale discreto; arredamento tipico di alta montagna; personale forzatamente e sufficientemente cordiale.

Da Campitello a Col Rodella

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living
Col Rodella

Rifugio Des Alpes – Loc. Col Rodella –

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living
Des Alpes

Qui ignorano assolutamente di essere segnalati sulla guida come locale gluten free e dopo un po’ di peripezie per riuscire a trovare qualche piatto idoneo abbiamo concluso quanto segue: la polenta non va bene perché contiene tracce di glutine, idem per salumi e insaccati o patate fritte. Le nostre scelte sono state orientate quindi su: Rosti di manzo (strepitoso piatto a base di speck, cipolle, patate e manzo); risotto ai finferli; insalate di vario tipo ma molto ricche e complete e delle buonissime patate al forno.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Locale accogliente e con ampio spazio esterno; arredamento in legno da rifugio alpino; personale discretamente disponibile (eccezion fatta per una cameriera che si è mostrata invece estremamente gentile).

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living
Rifugio Des Alpes

 

Da Pozza di Fassa al Buffaure

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living
Buffaure

Baita Cuz

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living
Baita Cuz

Offre dessert  GF fra cui panna cotta, gelato o yogurt  con frutti di bosco e il personale è stato molto disponibile a controllare insieme a noi tutti gli ingredienti sulle varie confezioni e a chiedere rassicurazioni in cucina

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Catinaccio (Rosengarten) e Ciampedie

 

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living

Se siete in Val di Fassa in estate non perdetevi questa escursione perché potrebbe cambiare il corso della vostra vita!!! Scherzi a parte, la salita in seggiovia (3 tratte) da Pozza di Fassa attraverso silenziosi e spettacolari boschi, fino ai 2000 mt del Ciampedie con il gruppo del Lagorai e il Catinaccio di fronte  a voi e le maestose Dolomiti tutt’intorno vi lasceranno senza fiato per il resto della giornata.

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living

 

 

E si arriva così, in estasi, al  Rifugio  Baita La Zondra

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living
Rifugio La Zondra

Qui, in un ambiente caldo e accogliente,  il gentilissimo personale vi aiuterà nella scelta di piatti naturalmente senza glutine.

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living
Rifugio La Zondra

Noi abbiamo optato anche qui per una abbondante polenta in vario stile: con il formaggio e il gorgonzola (meravigliosa) e con lo stinco e i funghi. Anche le patate saltate con cipolla e pancetta erano deliziose. Fra i dessert si può scegliere un gelato oppure un fresco yogurt sommerso di frutti di bosco.

 

 

 

 

 

E per digerire il calorico pasto vi consiglio assolutamente una passeggiata fino al rifugio Pra Martin con un panorama che nella mia classifica personale si trova al primo posto nel mondo.

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living

 

E dunque ecco cosa abbiamo vissuto in Val di Fassa; una meravigliosa vacanza da portare negli occhi e nel cuore per tutto il prossimo inverno nell’attesa che una nuova avventura ci travolga presto!

Val di Fassa -Gluten Free Travel and Living

 

“Gluten Free Travel&Living, pur consigliando e fornendo indicazioni circa gli esercizi che garantiscono una cucina senza glutine, non si assume alcuna responsabilità circa la sicurezza stessa del servizio che rimane esclusivamente a carico del locale che lo offre”

Post Comment