Torta di patate dolci senza farina, vegan e sugarfree

di Leti Leti

http://www.senzaebuono.it/torta-di-patate-dolci-senza-glutine-vegan/

torta patate vegan - gluten free travel and living

Ingredienti

520 grammi di patate lesse [io ho cotto due patate dolci grandi] 170 grammi di datteri denocciolati
100 grammi di farina di mandorle
25 grammi di cacao in polvere*
40 grammi di olio di cocco o burro di cacao [opzionale, se deciderete di omettere questo ingrediente, la torta verrà più morbida e meno compatta] cannella in polvere q.b. oppure semi di una bacca di vaniglia
50 grammi di farina di cocco
scorza di un’arancia bio
per decorare:

1 arancia
qualche spicchio di mandarino
chicchi di melagrana q.b.

Preparazione

Pulite e pelate due patate, tagliatele a cubetti e fatele cuocere al vapore. Lasciatele raffreddare e schiacciatele per bene. Sciogliete l’olio di cocco [o il burro di cacao] per qualche istante a fuoco dolce.
Frullate finemente i datteri fino ad ottenere una pasta morbida.
Versate le le patate dolci in una ciotola capiente. Unite l’olio di cocco sciolto, il cacao, i datteri, la farina di mandorle, la scorza di arancia bio, la cannella o la vaniglia e la farina di cocco. Mescolate con l\’aiuto di un cucchiaio.
Rivestite con carta da forno uno stampo tondo da 18 cm con fondo apribile e versate l’impasto. Se preferite, potete utilizzare degli stampini mono porzione, spennellati con un po’ di olio di cocco. Livellate e mettete a riposare in frigo tutta la notte.
Riprendete la torta di patate dolci dal frigo, estraetela dallo stampo con molta delicatezza e disponetela su un piatto da portata. Decoratela con spicchi di mandarino, arancia e chicchi di melagrana.

Servite fresca. Conservate la Torta di patate dolci in frigo e consumatela entro 3 giorni al massimo.

Post Comment