Senza glutine a Porto San Giorgio: Chalet Duilio

Chalet Duilio senza glutine - Gluten Free Travel and Living

C’è un posto, proprio sulla riva dei nostri sogni, che ha il potere di mantenere la durata di una illusione per tutto il tempo in cui terremo aperti i nostri occhi , senza paura di svegliarci e aver sognato tutto.
Un posto dove un celiaco può davvero tornare a condurre una vita normale, come tutti i turisti di questo mondo che viaggiano contenti di sperimentare la vacanza anche dal punto di vista gastronomico senza limitazioni e paranoia alcuna. Avete presente svegliarsi, andare al bar e fare colazione con un cornetto o con una bomba alla crema? E magari gustare un cappuccino senza lattosio o addirittura di soia se siete anche intolleranti al latte o vegani? E’ solo l’inizio della giornata!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ma andiamo per ordine, perché io mi faccio troppo prendere dall’entusiasmo in situazioni come questa e rischio di non fornire le informazioni basiche del tipo “di cosa stiamo parlando?”
Il paradiso di cui vi parlo oggi, si trova nelle Marche, a Porto San Giorgio e si chiama “Chalet Duilio”.

La notizia di rilievo, che ci tengo subito a darvi, è che Gluten Free Travel & Living ha stipulato una convenzione con Chalet Duilio e quindi tutti i nostri associati avranno diritto ad uno sconto del 10% su tutto il menu à la carte.
Associarsi è facile e regala molti vantaggi, date un’occhiata qui.

Chalet Duilio senza glutine - Gluten Free Travel and Living

Qui Fabio, eccellente chef nonché genuina e cordialissima persona che conosceremo meglio più avanti, ha cominciato a cucinare senza glutine mosso da una ragione molto particolare che lui stesso ci racconterà,  per poi continuare in una corsa verso il gusto e l’eccellenza che continua instancabilmente a rincorrere giorno dopo giorno. Si, perché qui il cibo senza glutine non è visto come un surrogato della bontà, un qualcosa che serva ad “accontentare” anche il cliente che non può mangiare come gli altri ma che un soldino in cassa lo lascerebbe comunque; qui la cucina gluten free è vista in maniera seria e professionale, come una sfida ai pregiudizi ma soprattutto viene realizzata con la passione e l’amore che solo chi ama cucinare può capire. E in Italia per fortuna siamo in tanti a vederla così.

Fabio è un grande; fa tutto ma proprio tutto in casa, ha perfino prodotto i suoi mix di farine acquistabili online sul su questo sito.

Chalet Duilio senza glutine - Gluten Free Travel and Living

Il suo laboratorio, raggiungibile attraversando la strada adiacente allo stabilimento, offre (oltre ad una selezione accurata di articoli erogabili) una vasta scelta di prodotti freschi deliziosamente invitanti: cornetti, ciambelle fritte, bombe alla crema, sfoglie ripiene, danesi, muffins e anche altro. Ma non manca il salato: pizze, pizzette, calzoni ripieni e hot dog. E poi il pane! Fantastico, croccante, delizioso e di varie forme. Non è cosa da tutti i giorni entrare in un forno e trovare allineate baguette, filoni e rosette sglutinate!

Chalet Duilio senza glutine - Gluten Free Travel and Living

Il profumo è delizioso e bisogna provarli tutti, anche quelli alle olive e al rosmarino. Anche i prezzi sono decisamente accettabili (per lo meno rispetto alle ingiustificate esagerazioni in cui mi sono fino ad ora imbattuta e che continuo instancabilmente  a condannare); il pane costa € 9,50 al chilo e tutti i dolci o le pizzette costano €1,50 al pezzo; praticamente quanto una brioche normale! In questo punto vendita troviamo anche tutto il fresco congelato; dalle olive ascolane alla pasta fresca ripiena, dalle pizze farcite agli sfizi da friggere e molto altro. Oltre che prodotti da frigo per intolleranti al lattosio e prodotti senza zuccheri o vegani.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vi ricordiamo inoltre che dalla bravura di Iobbi sono nati diversi negozi e punti vendita dei prodotti di gastronomia, pasticceria e panificati; li troverete in provincia di Fermo, Ascoli, Macerata, Perugia nei punti vendita
GLUTEN FREE EXPERT

 

 

 

 

 

 

 

Trasferiamoci adesso al mare, mettiamoci comodi su un lettino e preoccupiamoci di mettere nella nostra borsa unicamente un telo, la crema solare e un bel libro. Abbiamo sete? Nessun problema perché al bar della spiaggia (oltre che ovviamente in quello principale) possiamo bere assolutamente tutto; granite, caffè (eh si, nei piccoli chioschi spesso mi capita di non poter gustare un caffè caldo poiché preparato insieme all’orzo) caldo o freddo, crema di caffè e ovviamente bibite varie e sfizi in busta, tutto gluten free. Abbiamo fame? Basta arrivare al bar/ristorante e scegliere fra una frittura di pesce o un primo o magari un semplice panino o trancio di pizza. Un sogno ve lo dicevo!

Chalet Duilio senza glutine - Gluten Free Travel and Living

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Noi abbiamo cenato per due sere al ristorante/pizzeria dello stabilimento e le aspettative sono state ampiamente soddisfatte. Mozzarelline impanate e fritte e olive ascolane homemade hanno aperto le danze per far strada ad una delle più buone pizze SG mai mangiate; ricorda l’impasto morbido della pizza napoletana pur senza essere troppo alta e mantenendo la croccantezza perfetta sui bordi.

Chalet Duilio senza glutine - Gluten Free Travel and Living

E le birre? Sono tutte per noi: bionde, ambrate, chiare, bio e più comuni sono tutte buonissime.

Chalet Duilio senza glutine - Gluten Free Travel and Living

Vasta scelta anche fra i dessert (che bisognerebbe provare uno per uno a inizio pasto!) e la mia è caduta su un semifreddo al pistacchio e frutti di bosco.

Chalet Duilio senza glutine - Gluten Free Travel and Living

Per quanto riguarda la pantagruelica cena del secondo giorno ci sono poche parole che possono descrivere il livello della cucina espressa da Fabio. Eravamo insieme ad altri amici e su dieci persone i celiaci eravamo in quattro ma abbiamo mangiato tutti senza glutine senza che nessuno riuscisse davvero a rendersi conto della differenza! Dal pane alla deliziosa focaccia al rosmarino, dalla varietà di antipasti (ottime le alici con la cipolla e quelle del Mar Cantabrico con la bufala stracciata) alla frittura di pesce croccante e profumata passando attraverso i primi piatti che meritano davvero una menzione particolare. Si perché se già i delicati ravioli di spigola in guazzetto di vongole ci avevano conquistati, i paccheri rigati con calamaretti e pomodorini ci hanno letteralmente azzittiti! In realtà ci è anche venuto un forte dubbio che la pasta fosse per tutti con il glutine perché la consistenza era troppo perfetta per essere la nostra! Così, un po’ timorosi abbiamo cercato negli occhi dello chef una rassicurazione ai nostri dubbi e lui ridendo ci ha confermato che la trafilatura è homemade e che la pasta è addirittura all’uovo ma io non l’avrei mai detto. Per fortuna non siamo stati gli unici ad avere dubbi perché pare che una signora abbia avuto una reazione molto più esplosiva della nostra dando per scontato l’errore e credendo fermamente di aver mangiato una pasta con tanto ma tanto glutine!!!
E come si potrebbe non dubitare di portate così???

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ovviamente il merito è tutto di Fabio e noi vogliamo farvelo conoscere un po’ meglio così abbiamo pensato di intervistarlo e saperne qualcosa di più. Chi è il misterioso uomo ai fornelli???

 

Chalet Duilio senza glutine - Gluten Free Travel and Living

 

Restate con noi il prossimo martedì…ci sarà qualche sorpresa per i nostri lettori e per i nostri associati!

Per chi viaggia in camper, segnaliamo a pochi metri dal Chalet Duilio, l’area sosta Perla dell’Adriatico, spartana ma comoda per raggiungere il mare e il centro di Porto San Giorgio

“Gluten Free Travel&Living, pur consigliando e fornendo indicazioni circa gli esercizi che garantiscono una cucina senza glutine, non si assume alcuna responsabilità circa la sicurezza stessa del servizio che rimane esclusivamente a carico del locale che lo offre”

4 Commenti - Scrivi un commento

  1. Sonia Mancuso

    cara Annalisa ti avviso che ho affittato una casa proprio a due metri da Chalet Duilio e che oggi in poi sono in vacanza vita! in paradiso a vita! che post bellissimo! brava tu e fantastici loro!

    Reply

Post Comment