QUICHE LORRAINE CON BARBABIETOLA E CAVOLFIORE

di Welda Bertorelli

https://cioccolatoeliquirizia.wordpress.com/2015/10/26/quiche-lorraine-con-barbabietola-e-cavolfiore/

QUICHE lorraine- Gluten Free Travel & Living

Ingredienti

Per la brisée:
50 g farina di miglio*
50 g farina grano saraceno*
100 g farina di riso*
50 g amido mais*
70 ml olio EVO
10 g farina di semi di carrube (usato come addensante)*
Acqua quanto basta (circa 2 tazzine da caffè)
mezzo cucchiaino di sale

Per il ripieno:
3 Uova
200 g di pancetta affumicata*
150 g di Leerdammer (che è a ridottissimo contenuto di lattosio e solitamente ben tollerato) grattugiato grosso.
1 barbabietola fatta bollire circa 30 minuti, dipende dalla grandezza.
1 cavolfiore verde piccolo fatto bollire (a pezzi) per circa 10 minuti.
3 fette leerdammer
Mezzo bicchiere latte di riso*
Sale
Pepe
Noce moscata*

Gli ingredienti contrassegnati con il simbolo* sono alimenti a rischio per i celiaci e per essere
consumati tranquillamente devono presentare sulla confezione la scritta SENZA GLUTINE
o il simbolo della spiga barrata, oppure essere presenti nel prontuario dell’Associazione
Italiana Celiachia o nell’elenco dei prodotti dietoterapici erogabili.
Alcune ricette oltre a essere senza glutine non contengono lattosio, uova o
zucchero.

Preparazione

Per la Brisée ponete in una basia le farine e il sale e versate prima l’olio e poi una parte di acqua. Iniziate a impastare e se vedete che fate fatica aggiungete poco alla volta l’acqua. La quantità di acqua che serve non è mai la stessa perché dipende dalle farine che usate e da quanto assorbono l’umidità. Non solo da che tipo di farina viene usato ma anche da come è macinata fine o meno. Impastate e dosate l’acqua finché non si forma una palla compatta.
Non essendoci burro non c’è bisogno del riposo i frigo.
Oliate e infarinate con farina di riso una tortiera per quiche o per crostata. Stendete la pasta con il mattarello e foderate la tortiera. Fate aderire bene alle pareti la pasta e tagliate l’eccesso.
Coprite l’interno con dei fagioli secchi (mi raccomando se li avete usati per preparazioni non gluten free cambiateli!!!!) e infornate a 180 gradi per 15 minuti. Essendo la mia pasta molto spessa e alta l’ho fatta cuocere per 23 minuti.
Sfornatela e lasciatela intiepidire, quindi togliete i fagioli.
Mentre cuoce preparate il ripieno…non volevate poltrire sul divano vero??!!
In un padellino fate sciogliere a fuoco dolce la pancetta.
Sbattete le uova e aggiustate di sale e pepe e noce moscata. Aggiungete il formaggio grattato grosso e poco latte. Valutate voi se aggiungere il resto una volta messa la pancetta.
Tritate 2 fettine di barbabietola con un goccio di latte di riso avanzato e aggiungetelo alle uova. Così l’effetto colore rosa sarà su tutta la torta….ops, quiche 😉
Quando la pancetta sarà croccante aggiungetela da tiepida altrimenti l’uovo cuocerà.
Foderate il guscio di pasta con le fette di Leerdammer in modo che la pasta non si sbricioli una volta tagliata.
Versare l’impasto nel guscio di brisée.
Tagliate la barbabietola a fettine e compete il cavolfiore a fiori.
Disponete a forma di cerchio le fette di barbabietola e al centro il cavolfiore.
Infornare nuovamente il tutto per 20/25 minuti.
Sfornare e lasciar raffreddare leggermente prima di toglierla dalla tortiera.

Post Comment