Mangiare senza glutine a Latina e dintorni: Punto Snack

Senza glutine a Latina - Gluten Free Travel and Living
Senza glutine a Latina – Gluten Free Travel and Living

Ci siete mai stati a Latina? E’ senza dubbio una delle più giovani città italiane, fondata durante il periodo fascista, più precisamente nel 1932 con il nome di Littoria da Mussolini che bonificò anche l’intera area dell’Agro Pontino. E’ interessante attraversare questa zona a ridosso della Capitale e vedere come, in così pochi anni, questa parte di Italia abbia potuto assumere il carattere paesaggistico e urbanistico che oggi si presenta ai nostri occhi; tutto sommato noi italiani siamo abituati a girovagare per luoghi ben più antichi e non è tanto frequente avere a che fare con realtà che un secolo fa erano solo agli albori.

Foto dal web
Foto dal web

Latina si presenta così, con la tipica architettura fascista, bassa e squadrata e così tutte le cittadine e i borghi circostanti fino a giungere a Sabaudia, cittadina di mare luogo ambito da vip e personaggi famosi grazie all’ampio e lungo litorale sabbioso e alle fastose ville che si affacciano sul suo splendido mare all’ombra del Promontorio del Circeo.

Senza glutine a Latina - Gluten Free Travel and Living
Senza glutine a Latina – Gluten Free Travel and Living

Io e la mia famiglia ci rechiamo spesso d’estate al mare da queste parti e una sosta a Latina, per una buona, veloce ed economica pizza senza glutine è d’obbligo da Punto Snack.

Qui troverete un menu dedicato ai celiaci con fritti e patatine, gustose pizze e anche qualche dessert.

Senza glutine a Latina - Gluten Free Travel and Living
Senza glutine a Latina – Gluten Free Travel and Living
Senza glutine a Latina - Gluten Free Travel and Living
Senza glutine a Latina – Gluten Free Travel and Living

I prezzi sono davvero contenuti e il servizio è quello di una tavola calda ma la pizza è proprio buona.

Senza glutine a Latina - Gluten Free Travel and Living
Senza glutine a Latina – Gluten Free Travel and Living

Se seguite il mio consiglio e vi dirigete da queste parti, non mancate di visitare due luoghi molto interessanti nei dintorni di Latina.

Il primo è a Priverno (circa 25 Km da Latina) ed è il piccolo borgo dell’Abbazia Cistercense di Fossanova, luogo molto suggestivo e ameno dove ritrovare pace e silenzio ammirando l’Abbazia e il suo bellissimo chiostro con la casa all’interno del quale si spense San Tommaso d’Aquino.

Senza glutine a Latina - Gluten Free Travel and Living
Senza glutine a Latina – Gluten Free Travel and Living
Senza glutine a Latina - Gluten Free Travel and Living
Senza glutine a Latina – Gluten Free Travel and Living

La seconda imperdibile tappa è da dedicare al Museo Storico di Piana delle Orme a pochi chilometri da Latina in zona Borgo Faiti. Questo non è un semplice Museo ma un mondo a percorsi tematici, dedicato ad un lungo periodo storico, il ‘900; un coraggioso imprenditore floricolo, Mariano De Pasquale,  ha raccolto qui tutta una serie di oggetti collezionati durante la sua esistenza rendendo questo posto davvero speciale. Numerosi padiglioni ospitano fondamentalmente 3 temi: il Padiglione del Giocattolo espone tutti i più bei balocchi del ‘900; i Padiglioni della Bonifica insegnano a bambini e adulti, attraverso ricostruzioni realistiche e sonore, come avvenne la trasformazione della zona da Palude in Agro Pontino bonificato (si possono toccare con mano attrezzature agricole, camminare attraverso ricostruzioni di vita nei campi, scoprire come si trasforma il grano in pane); i Padiglioni bellici ci trasportano invece al periodo della Seconda Guerra Mondiale passando dalla Avventura in Libia (con tanto di ambienti fedelmente ricostruiti) allo sbarco di Anzio e alla Battaglia di Cassino riprodotta con suoni e voci nei minimi dettagli. E inoltre azienda agrituristica e ampie zone verdi ci permettono di trascorrere una meravigliosa giornata all’aria aperta.

Senza glutine a Latina - Gluten Free Travel and Living
Senza glutine a Latina – Gluten Free Travel and Living

Ultima indicazione ve la cedo con parsimonia poiché si tratta di un consiglio su un ristorante in zona, appunto a Borgo Faiti, che si chiama La Contadina. Non è un ristorante in circuito AIC ma io ci ho mangiato e non ho avuto problemi apparenti; i titolari sono di origine emiliana e preparano specialità del loro territorio di tutto rispetto!

Buon weekend allora in terra pontina!

“Gluten Free Travel&Living, pur consigliando e fornendo indicazioni circa gli esercizi che garantiscono una cucina senza glutine, non si assume alcuna responsabilità circa la sicurezza stessa del servizio che rimane esclusivamente a carico del locale che lo offre”

 

Condividi questo post

3 Commenti - Scrivi un commento

  1. Grazie per aver recensito con qualche lode la nostra terra . E’ ricca di angoli suggestivi , alcuni veramente da scoprire con piacere , fuori dai grandi circuiti turistici . Per quanto riguarda il mangiare “alternativo” , solamente ora possiamo cominciare a sbizzarrirci con i menu’ gluten free , quando fino a poco tempo fa al massimo si riusciva a mangiare un primo piatto “dedicato” . Ottima la scelta di Punto Snack . Vorrei pero’ fare appello ai gestori dei bar per offrire colazioni senza glutine , per ora relegate a due/tre punti piuttosto anonimi e distanti tra loro…..una citta’ di medie dimensioni come Latina non puo’ permetterselo !!

    Reply

Post Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.