associazione

DIVENTA ANCHE TU SOCIO DI GLUTEN FREE TRAVEL AND LIVING!
invia una mail a info@glutenfreetravelandliving.it

MISSION

L’associazioneGFTL intende diffondere una cultura alimentare consapevole e affrontare le tematiche legate alla celiachia e alle intolleranze alimentari, rivolgendosi ad un vasto pubblico: celiaci, persone affette da gluten sensitivity, allergici al grano, ma anche intolleranti/sensibili/allergici e non. Nella nostra filosofia il SENZA (di qualunque natura esso sia) non viene visto come una limitazione, ma come unopportunità.

VISION

Attraverso il confronto, gli approfondimenti, e la formazione, l’associazione vuole essere un punto di riferimento in cui trovare supporto, consigli, risposte in ambito culinario, turistico e scientifico, e in qualsiasi fase della propria vita: infanzia, adolescenza, maturità.

L’apertura verso l’intera comunità, la collaborazione con altri enti, associazioni e aziende che sono impegnate nel cercare di ridurre la distanza tra la cucina tradizionale e la cucina SENZA è un ulteriore valore aggiunto: operare in sinergia con altre realtà è un’opportunità per arricchire il bagaglio di esperienze e conoscenze.

GFTL vuole fornire agli associati formazione e informazione su tutte le tematiche legate alle intolleranze alimentari e all'alimentazione, attraverso:

  • Portale
  • Riviste
  • Materiale divulgativo
  • Corsi
  • Conferenze
  • Iniziative turistiche
  • Incontri con produttori
  • Workshop
  • Dibattiti
  • Cooking show
  • Guide gastronomiche
  • Video ricette
  • Altre iniziative coerenti con la nostra mission

Gli argomenti sono trattati a 360 gradi, e suddivisi in macro aree: viaggi e ristorazione, gastronomia e cucina, bambini e ragazzi, scienza e medicina, eventi.

Tutti i temi sono trattati senza pregiudizi, senza prese di posizione non supportate da rational scientifici, al fine di dare le migliori risposte possibili alle esigenze di conoscenza, approfondimento e formazione su questi temi (spesso gestiti confusamente) e, conseguentemente, diventare un referente solido per i lettori e gli associati.

Le nostre iniziative sono il più possibile aperte alla comunità, alla collaborazione con altri enti o persone che si occupano di alimentazione, gastronomia e altre tematiche simili o confinanti con quella di GFTL, per avere un fertile interscambio di conoscenze.

Ogni iniziativa e ogni attività ha come obiettivo finale la trasmissione di informazioni per una migliore, sana e gustosa alimentazione per tutti, anche in viaggio e in circostanze particolari.

Le collaborazioni con l'industria alimentare sono valutate caso per caso, riconoscendo il ruolo dell'industria nell'alimentazione quotidiana di tutti indistintamente: celiaci, persone affette da gluten sensitivity, intolleranti e non.

Privilegiamo piccole e medie imprese artigianali, ma sempre valutando la qualità e lo sforzo in ricerca e sviluppo.

Riteniamo importanti le attività di media partner, supporto e consulenza per enti pubblici e privati in occasione di fiere per la valorizzazione dei prodotti del territorio, per la promozione di prodotti gluten free, per manifestazioni culturali e gastronomiche.

Il portale Gluten Free Travel&Living è il mezzo attraverso il quale l’associazione comunica quotidianamente con gli associati e il pubblico, tramite articoli di divulgazione, video ricette, inchieste, report, interviste e recensioni, facilmente accessibili a tutti.

ORGANIGRAMMA

SIMONETTA NEPI
Presidente

FABIANA CORAMI
Vice presidente

MICHELA BRAMATI
Tesoriere

FEDERICA BARBERA
Segretaria

DIVENTA SOCIO!
invia una mail a info@glutenfreetravelandliving.it

Gluten Free Travel and Living
P.Iva/C.Fisc 08834840962

LEGGI LO STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE

SCOPRI LO STAFF DELLA REDAZIONE!

SCOPRI GLI ESERCIZI CONVENZIONATI

11 Commenti - Scrivi un commento

  1. Buongiorno,
    Ho segnalato un errore di stampa, per il volume “Additivi alimentari” vorrei sapere se è stato corretto, visto che non ho ricevuto risposta.
    So che la redazione di un blog non è cosa semplice, quindi complimenti perchè non è facile!

    Saluti

    Reply
    1. Fabiana Corami

      La ringrazio per l’errata corrige. Nel testo degli articoli qui presenti tale refuso non c’è. Purtroppo il correttore automatico a volte è più veloce di noi. Spero che il pdf sia di suo gradimento. Buona lettura

      Reply
  2. Buongiorno, Sig. Corami
    Ero sicuro che si trattasse di un refuso involontario, ma Lei sa, quanto in questo ambito sia importante la corretta informazione nei confronti della “Signora Maria”. La ringrazio della risposta. Il volume è molto interessante e la lettura è molto scorrevole. Ma a parte tutto volevo ringraziarVi dal profondo per l’opera che svolgete, anche solo parlando della celiachia. Io ho un fratello celiaco, che quest’anno ha iniziato l’università, ed ho appreso che a causa di possibili contaminazioni crociate, non può consumare nemmeno il riso in bianco in mensa, perché cotto nell’acqua dove viene cotta la pasta!!

    Reply

Post Comment