Ristorante Il Gazebo: senza glutine fra Sperlonga e Gaeta

 

Ristorante Il Gazebo - Gluten Free Travel and Living

Sono spesso dalle parti di Sperlonga e Gaeta d’estate, il mare è pulito (considerate che il litorale Laziale lascia un po’ a desiderare) e le località sono molto carine.

Certo, l’idea e il concetto di ospitalità sono molto particolari da queste parti e questo purtroppo mi viene confermato ogni volta di più.

Nei dintorni di Sperlonga c’è davvero poca possibilità di mangiare senza glutine e l’unico ristorante a poca distanza dal centro è proprio questo (in realtà più vicino a Sperlonga che a Gaeta).

Così prenotiamo e ci chiedono se vogliamo mangiare la pizza o altro e io chiedo cosa offrono senza glutine oltre la pizza: praticamente tutto! Le cose si mettono bene e a beneficio di questa recensione prenoto una pizza e poi dico che assaggeremo anche il resto.

Arriviamo al ristorante e dopo esserci accomodati arriva il cestino di pane con il glutine.

Mia figlia, che come al solito sta morendo di fame, chiede se c’è qualcosa che può avere nel frattempo. La risposta del maitre è negativa, non c’è nulla.

Le dico di avere pazienza, stiamo per ordinare…

Vedo sul menù (unico, solo per “glutinosi”) che si può avere la pizza o il calzone e chiedo se vale anche per i celiaci. Ovviamente no! Con le nostre farine è impossibile realizzare un calzone sapete, l’impasto è troppo appiccicoso! Allora vada per una pizza … e che il dio dei celiaci ce la mandi buona viste le notevoli difficoltà a cui si deve far fronte!!!

Passa parecchio tempo prima che arrivi qualcosa. Così a un certo punto mi alzo e chiedo ancora al maitre se per favore può portare qualcosa per la bambina; anche dei grissini imbustati, dei crackers, un tozzo di pane duro…qualcosa che calmi la fame piagnucolante di una bambina di 9 anni che sapeva di venire a mangiare in un ristorante senza glutine!

La risposta non è delle più rassicuranti e per evitare polemiche, al seccato “ora vediamo ma credo non ci sia niente” giro sui tacchi e torno a sedermi.

Intanto, sul menu che avrebbe dovuto essere identico a quello con il glutine, riusciamo a scovare un piatto di tagliatelle allo scoglio (rigorosamente acquistate e non fatte in casa) e una frittura di pesce (rarità nei ristoranti senza glutine) oltre alla pizza di cui sopra.

Finalmente, dopo un’ora di attesa e il rischio di vedere una figlia morire di stenti (non vi dico le lagne), vediamo materializzarsi all’orizzonte: un piattino con del pane senza glutine riscaldato (ma allora c’era!!!), una pizza che a prima vista aveva davvero poco di invitante, un bel piatto di pasta con profumati frutti di mare e una sfrigolante fritturina di pesce.

Sì, tutto insieme!

Così mia figlia ha potuto ingozzarsi e io ho potuto assaggiare tutto (velocemente prima che scomparisse nelle sue fauci).

Ed ecco che tutto si tinge di rosa…la pasta era deliziosa, il pane del tutto passabile (si sa, scaldato quasi nessun pane è buono come appena sfornato), la frittura buonissima e la pizza decisamente accettabile rispetto alle premesse.

Di dolci neanche a parlarne. Il conto nella norma per un ristorante di pesce.

E allora il bilancio da fornire a voi lettori qual è?

Decidete voi, se tenete più alla forma o alla sostanza 😉

 

IL GAZEBO

Via Flacca, km.20.600 – 04024 – Gaeta (LT)

tel: 0771.743112

Ristorante Il Gazebo - Gluten Free Travel and Living                                                                                                                                Foto dal web

 

 

“Gluten Free Travel&Living, pur consigliando e fornendo indicazioni circa gli esercizi che garantiscono una cucina senza glutine, non si assume alcuna responsabilità circa la sicurezza stessa del servizio la quale rimane esclusivamente del locale che lo offre”

Condividi questo post

Post Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.