Novembre, il mese delle carote

 

Novembre il mese delle carote- Gluten Free Travel and Living
Novembre il mese delle carote- Gluten Free Travel and Living

Novembre, il mese della carota e a dispetto di quanto si possa pensare non è un ingrediente così scontato e banale come si crede.

Tutti conosciamo i benefici della carota associata ai suoi alti livelli di beta carotene, ma la radice di cui oggi parliamo e che per tutto il mese ci accompagnerà in cucina è una vera scoperta e una miniera di benefici.

Radice dalla famiglia delle Ombrellifere, la carota è una pianta spontanea ed erbacea.

Ne esistono di diversi colori, come arancione (la più conosciuta e diffusa), gialla, nera, bianca e rossa ed è una pianta di cui è possibile consumare sia la radice – la carota vera e propria- che le sue foglie.

Novembre il mese delle carote- Gluten Free Travel and Living
Novembre il mese delle carote- Gluten Free Travel and Living

Un bassissimo contenuto calorico che si attesta sulle 35 cal per 100 g, pochissimi grassi, fibre, sali minerali, vitamine, glucidi  lo rendono un ingrediente da mettere quotidianamente in tavola.

Oltre al Betacarotene che è il precursore della vitamina A, la carota contiene anche Alfacarotene, molti sali minerali come il ferro, il potassio, il calcio, il sodio. il rame e il magnesio; tra le vitamine contenute spiccano la B2 (aiuta il funzionamento intestinale, regolandone l’equilibrio, agisce sul metabolismo degli zuccheri, dei grassi e delle proteine e regola il sistema nervoso), la B6 (aiuta il metabolismo dei carboidrati, la formazione dei globuli rossi e degli anticorpi), la C (stimola il sistema immunitario, aiuta a fissare il calcio nelle ossa, migliora l’assorbimento delle vitamine e del ferro), la D (regola il metabolismo del calcio, la salute dei nervi e il battito cardiaco), alla E (mantiene la buona salute dei globuli rossi, controlla il livello di trombina nel sangue e rallenta l’invecchiamento).

L’alfa e  beta caroteni, oltre alla Luteina, sono i responsabili della colorazione arancione delle carote, più la carota è arancione, maggiormente ne contiene.

Ma tutto questo in cosa si concretizza?

Azioni lenitiva, purificatrice, idratante, diuretica, epatica, carminativa, antiossidante, galattogena per una maggiore salute della pelle, del nostro fegato, una migliore digestione, un ciclo mestruale più abbondante, più latte nella mammella della puerpera, sangue più pulito, meno invecchiamento cellulare e molto, molto altro…. insomma decisamente degli ottimi motivi per un consumo giornaliero, anche se non eccessivo.

L’eccesso di consumo può far cambiare il colore della pelle che tenderà al giallo, basta ridurne il consumo per risolvere il problema.

Il miglior modo per approfittare degli innumerevoli benefici è di consumarla cruda oppure centrifugata, ma la disponibilità di betacarotene aumenta con una breve cottura. Il succo della carota aiuta a riequilibrare la flora batterica e le carote ben cotte, invece, riducono i livelli di acidità intestinale e favoriscono la digestione.

Novembre il mese delle carote- Gluten Free Travel and Living
Novembre il mese delle carote- Gluten Free Travel and Living

Che le consumiate crude o cotte, vanno scelte bene: ben sode, senza macchie esterne, se provengono da agricoltura biologica non va tolta la buccia ma va ben lavata e raschiata per eliminare i residui di terra. Le foglie lavate possono essere usate in insalata o in minestre. La carota va tagliate e consumata in poco tempo, altrimenti ossida. Può essere conservata in frigo chiusa in busta di carta per circa una settimana.

I carotenoidi sono liposolubili, per una maggiore disponibilità da parte del nostro organismo, le carote andrebbero condite con un poco d’olio d’oliva.

Ci sarebbe da dire tanto altro ancora, ma in linea di massima un’idea dei benefici di questa radice penso ve la siate fatta.

Nelle prossime settimane vedremo come utilizzarla in piatti sani e senza glutine.

Credits:

http://www.my-personaltrainer.it/benessere/carote.html

http://www.iobenessere.it/carota/

http://www.lifegate.it/persone/stile-di-vita/vitamine_scopri_a_cosa_servono_e_dove_si_trovano

Tutte le immagini sono state prese dal web.

Condividi questo post

4 Commenti - Scrivi un commento

Post Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.