La sfida in cucina fra Germania e Portogallo

La nostra sfida in cucina fra Germania e Portogallo.

Ebbene sì, la finale degli europei non la giocheremo.

Tante speranze, giocatori in gambissima, partita strepitosa, non sono state sufficienti a farci passare il turno.

Ma noi siamo sportivi.

E così anche oggi, per l’ultimo venerdì, e per il il nostro consueto appuntamento con il 100% Gluten Free (Fri)Day, ci occupiamo di partite e di sfide.

Sfida che per noi sarà diversa dalla finale, perché facciamo scendere in campo le ultime due nazioni di cui non abbiamo parlato finora e cioè Germania e Portogallo.

Della Germania ne abbiamo abbondantemente parlato qui, anche se in realtà non si può far corrispondere tutta la Germania a Berlino, dove io sono stata l’anno scorso.

I tedeschi, o quanto meno le ricette tedesche, nell’immaginario collettivo riguardano solo patate e würstel (ed è anche abbastanza corrispondente alla verità) ma la ricetta di oggi, riguarda dei deliziosi biscotti  natalizi (ma chi ci vieta di mangiarli anche a luglio!?) i Zimsterne fatti da Mimma e Marta di Dolcetti e Scherzetti.

zimsterne Gluten free Travel & Living

In Portogallo non sono mai stata, anche se devo ammettere, è uno dei quei posti che mi attrae inesorabilmente.

Non sapevo che il Portogallo fosse stato una superpotenza durante il medioevo e questo spiega anche il fatto che il portoghese è parlato (cioè è la lingua ufficiale) in oltre 9 paesi al mondo. Fra questi il Brasile che è immenso…

È anche lo stato più antico d’Europa, conservando i suoi confini dal 1139 e rimanendo un regno fino al 1910.Ed è stato il primo stato ad abolire la schiavitù.

Il Portogallo ha anche il ponte più lungo d’Europa, ben 17 chilometri e il suo personaggio più famoso è (lo so, ce ne sono tanti altri, ma stiamo pur sempre parlando di calcio, quindi concedetemelo) è Mourinho!

Ma se volete andare in Portogallo e siete celiaci, non è semplicissimo mangiare senza glutine, anche se è diventato più semplice, da qualche anno a questa parte, riuscire a trovare qualcosa gluten free.

Vi consiglio, comunque, di stamparvi la carta in portoghese da presentare sempre ai ristoratori per spiegare bene il problema.

Qui potete trovare molte informazioni utili, per cercare ristoranti e supermercati senza glutine; questa è l‘associazione del luogo.

Anche per il Portogallo, abbiamo deciso di far scendere in campo dei biscottini. Questi li ha preparati la nostra Anna Lisa di Senza glutine per tutti i gusti.

Biscotti portoghesi Gluten free Travel & Living

Andate a leggere le due ricette sui loro siti e poi decidete quale far vincere sul nostro gruppo Facebook.

Germania vs Portogallo Gluten Free Travel & Living

E come ogni venerdì, vi aspettiamo con le vostre stuzzicanti ricette senza glutine, da mandare qui, esponendo sul vostro blog il nostro banner.

ilove-gffd

Post Comment